ENG
ENG

La Puglia Imperiale

3 giorni in esplorazione dal Mar Adriatico al Parco Nazionale Alta Murgia

GIORNO 1

Mattina:

Partiremo dal porto medievale di Trani, dominato dal castello svevo e dalla famosa cattedrale sul mare, entrambe costruite nel 13 ° secolo. Cammineremo sul lungomare di Trani verso sud, per raggiungere il Sentiero delle Falesie.

Lungo questa costa rocciosa con pareti a picco sul mare, alte e continue, lontane dalla città, sarà possibile ammirare il coloratissimo gruccione. 🐦Una specie di uccello esile e variopinto che può raggiungere una lunghezza di 25–29 cm incluse le due penne allungate della coda. Un piumaggio variopinto castano-giallo superiormente e azzurro inferiormente con sfumature gialle, verdi, nere e arancioni. Becco nerastro e ricurvo verso il basso. Questi magnifici uccelli con il loro inconfondibile verso simile ad un "gru-gru", nidificano lungo le pareti rocciose. Noti come mangiatori di api. 🐝

Questo splendido sentiero panoramico costiero presenta un'altra magnifica sopresa! dopo aver raggiunto una ombreggiante pineta sul mare, spunteranno le affascinanti orchidee spontanee, queste piante ingannevoli che con le loro strane forme e colori riescono sempre ad attrarre oltre agli insetti.. appassionati di natura e di fotografia 😉

Il percorso terminerà a Torre Olivieri, una torre vedetta situata sulla costa, nella Lama Paterna, un solco erosivo tipico del paesaggio pugliese, che convoglia le acque meteoriche dall'altopiano carsico delle Murge verso il Mar Adriatico.

Ritorno in città per pranzo

Pomeriggio:

A scuola di surf e SUP, 🏄‍♀️imparando a cavalcare le onde ed ammirando il tramonto con altri appassionati attorno a un falò.


GIORNO 2

Mattina:

Dall'antica Posta Santa Croce camminando lungo le vie della transumanza in Puglia , 🐑 un percorso inedito tra la Murgia e l'Adriatico in un luogo davvero poco conosciuto nonostante la vicinanza ai centri urbani di BisceglieCorato.

Un itinerario poco battuto ed estremamente interessante per le rilevanze paesaggistiche e storiche che comprende. Sul nostro cammino troveremo subito il Dolmen La Chianca, 🗿 una tomba megalitica preistorica dell'Età del Bronzo.

Attraversando una delle tipiche lame di questo territorio raggiungeremo un vasto complesso di origine carsica caratterizzato dalla presenza di grotte dove nel 1955 fu infatti rinvenuto un femore 💀 appartenente ad un individuo adulto di Homo sapiens neandertalensis.

Pranzo:

Avremo l'opportunità di visitare un frantoio, con tour e degustazione che ci porteranno a scoprire più da vicino l'incantevole arte dell'olio.

Pomeriggio:

Costeggiando il mare con un litorale fantastico ricco di grotte marine che furono abitate sin dal neolitico, come attestato dai materiali ritrovati da Majellaro e da Prelorenzo. Scopriremo le Grotte di Ripalta. 😍

Lungo questo tratto della Via Francigena si potrà ammirare anche il tipico paesaggio rurale pugliese con i suoi muretti a secco, pagliari e casine. Si continuerà su un breve tratto di spiaggia di ciottoli, e poi attraverso un fantastico  prato di orchidee spontanee 💚 potremo raggiungere le cale, piccole insenature create delle lame, solchi erosivi tipici del paesaggio pugliese, che convogliano le acque meteoriche dall'altopiano carsico delle Murge verso il Mar Adriatico.


GIORNO 3

Mattina:

All'ombra del Castel del Monte lungo un percorso ad anello attraverso le tipiche lame della Puglia.

Immersi nel Parco Nazionale dell'Alta Murgia, incontreremo masserie, jazzi, pagliari ed antiche cisterne lungo tratturi, sentieri boshivi e mulattiere. Raggiungeremo un'antica masseria, in un paesaggio di colline argillose, uliveti, vigneti e boschi. Nella fattoria coltivano orzo biologico, grano, avena e producono del formaggio eccellente e della deliziosa ricotta.

Qui scopriremo come ottenere il pane,🍞la pasta e dessert a partire dalle spighe. Ci metteremo alla prova con la conoscenza e l'esplorazione della vita di campagna e con la lavorazione e la cottura di prodotti preparati personalmente. 💪

Pranzo:

Quindi siederemo al tavolo per un pranzo a "km zero". Una cucina genuina basata sulle tradizioni del nostro territorio. Vino, pasta e pane fatti in casa, formaggi tipici della loro produzione.

 

Pomeriggio:

Dopo pranzo, per digerire, raggiungeremo il vicino Castel del Monte. Una corona di pietra ottagonale, isolata su un'altura delle Murge, da cui domina un vasto panorama. La sua costruzione fu commissionata dall'imperatore svevo Federico II nel XIII secolo. Per far parte di una rete castellare a controllo delle antiche vie principali percorse da soldati, cavalieri, pellegrini, commercianti.


Equipaggiamento base

🥾 Scarpe da trekking

🎒 Zaino da trekking, abbigliamento comodo per camminare, indumenti di ricambio, felpa, giacca a vento/antipioggia, cappellino

💧 Borraccia acqua

Cosa poter aggiungere e come regolare e caricare lo zaino

Servizi

💚 Guida ambientale escursionistica

🩹 Copertura assicurativa

🚖 Transfer

⌚ TOUR GUIDATO:  100 € a gruppo

🏄‍♀️ SCUOLA DI SURF & SUP: 25 € a persona

🏺 DEGUSTAZIONE IN FRANTOIO: 10 € a persona

🍴 PRANZO IN MASSERIA: 25 € a persona

👑INGRESSO CASTEL DEL MONTE: 10 € a persona