Lunghezza 13 km
Livello E
Dislivello +635 / -635 m
Tempo percorrenza 7 h (soste incluse)
Fondo stradale sentieri boschivi; mulattiere


Monte Sambuco: Monti Dauni

Monte Sambuco che con i suoi 978 m s.l.m. rappresenta una delle vette più alte dei Monti Dauni, nonché una delle aree boschive più estese di Puglia. 💚

E' ricoperto da diverse centinaia di ettari di boschi caratterizzati dalla presenza di cerri, roverelle, aceri, tigli, carpini, olmi e noccioli. 🌳

Un'area ricca di biodiversità, non sarà improbabile incontrare sopratutto anfibi, rettili e mammiferi. 🐺

Attraverso i sentieri del fitto Bosco di San Cristoforo si giunge alla località Cinque Confini, così chiamata perché in questo luogo si uniscono i vertici dei perimetri di ben cinque comuni: Pietra Montecorvino, Celenza Valfortore, S. Marco La Catola, Motta Montecorvino e Volturara Appula.

Da qui un sentiero panoramico ci permette di ammirare la costa del Mar Adriatico e scorgere le Isole Tremiti. 😍

Poi giù da una grande e bellissima pineta. 🌲 fino all'area attrezzata della Locanda San Cristoforo, il luogo perfetto dove poter fare una pausa e ricaricare le energie 💧. Da li ci si riaddentra nel bosco risalendo lungo sentieri e mulattiere (come la notevole  😅 "A salit du ciucc" 🐴) per far ritorno al punto di partenza.


EQUIPAGGIAMENTO:

🥾 Scarpe da trekking

🎒 Zaino da trekking, abbigliamento comodo per camminare, indumenti di ricambio, felpa, giacca a vento/antipioggia, cappellino

💧 Colazione e borraccia con acqua a sufficienza

🍱 Pranzo a sacco

ESCURSIONE GUIDATA:  70 € a gruppo