Viaggio sull'Aspromonte orientale: Calabria 25-27/09

Un viaggio a piedi nel Parco Nazionale d’Aspromonte  dove coronato da querce e dal verde argenteo degli ulivi, sorge Antonimina. Il nome del Paese sembra derivi dalle parole greche “Antos” e “Nemos” cioè boschetto fiorito.  Situato a 327 m sul livello del mare è nota soprattutto per le sue acque termali, conosciute fin dall’antichità con il nome di “Acque Sante Locresi”.

E proprio da qui e più precisamente dal rifugio montano Boschetto Fiorito partiranno le nostre escursioni. 

 

Primo giorno:

Partiremo dai piedi di Monte San Junio con vista sulla Jerà Akis (Vetta Sacra) di Gerace e da qui, inizialmente in una sughereta e poi tra Rocce, puntoni e pinnacoli circondate da ginestre spinose, lecci lentisco e altro avremo modo di perderci con lo sguardo verso la costa Jonica, il monte Tre Pizzi, Monte Mutolo, Gerace, Zomaro e altro ancora. L’ambiente da un punto di vista geologico, naturalistico e paesaggistico è gradevole ed incontaminato. Il sentiero è agevole per tutta l’andata e si snoda per la maggior parte sul ciglio della roccia e sulle sponde di un bacino di una cascata, della quale sono possibili vedere le erosioni sulla roccia. Raggiungeremo una quercia da sughero secolare.  Questa prima escursione si concluderà recandoci al borgo normanno-bizantino di Gerace, dove visiteremo, la Cattedrale normanno bizantina  e la Cripta che ospita nucleo museale; la chiesa di San Francesco con il suo meraviglioso altare barocco in marmo intarsiato, le bombarde, ossia un punto di avvistamento usato in epoche passate, che da sulla costa.

 

CARATTERISTICHE DEL PERCORSO ROPULA':

Lunghezza: 6 km

Livello difficoltà: E - media

Dislivello: + 400 m / - 400 m

Tempo di percorrenza: 4 ore a/r (soste incluse)

Fondo stradale: sentieri boschivi e rocciosi

 

Secondo giorno:

Un’escursione ad anello alla scoperta di uno dei monoliti più grandi d'Europa, Pietra Cappa, alto 140 metri e che occupa circa quattro ettari di terreno, una tra le migliori rarità perfettamente conservate e presenti sul nostro territorio. Nei documenti medievali si legge di Pietra Cauca che sta ad indicare pietra vuota, scavata.

Per raggiungerla passeremo per le Rocce di San Pietro, grotte scavate nella roccia dai monaci basiliani. Infine, completato il giro di Pietra Cappa, che ci permetterà di vederla da tutte le angolazioni, faremo ritorno al punto di partenza, dove sarà conclusa la nostra escursione.

 

CARATTERISTICHE DEL PERCORSO PIETRA CAPPA:

Lunghezza: 12 km

Livello difficoltà: E - media

Dislivello: + 600 m / - 600 m

Tempo di percorrenza: 6 ore a/r (soste incluse)

Fondo stradale: sterrati; sentieri rocciosi

 

Terzo giorno:

Una piacevole camminata ad anello sui piani dello Zomaro (dal greco acquitrinoso), 1000 metri s.l.m. lungo sentieri e strade sterrate che attraversano vaste faggete e boschi di conifere, passeremo nei pressi degli scavi archeologici che hanno portato alla luce un fortino di epoca Magno-Greca, di particolare rilevanza.

Proseguiremo poi verso villaggio Zomaro e continueremo fino a raggiungere la fonte Acqua Bianca. 

Percorrendo il sentiero in questi boschi meravigliosi, si giunge al Lago Crocco, o laghetto di Zomaro. Il toponimo Crocco deriva da un fiore, il Crocus bulbifero. 

Qui faremo un giro intorno al lago, intervallato da un piccolo dilungamento verso il serro della Guardia, che ci permetterà di godere di un affaccio sul versante occidentale dell’Aspromonte. 

Infine seguendo per alcuni piccoli tratti il sentiero del brigante, raggiungeremo il punto di partenza.

 

CARATTERISTICHE DEL PERCORSO LAGHETTO CROCCO:

Lunghezza: 5 km

Livello difficoltà: T - media

Dislivello: + 120 m / - 120 m

Tempo di percorrenza: 4 ore a/r (soste incluse)

Fondo stradale: sentieri boschivi

 ::::::::Informazioni utili:::::::: 

 

⌚ APPUNTAMENTO AD ANTONIMINA (RC) ALLE ORE 12:00

> Numero massimo di partecipanti: 10

 

COSA PORTARE:   

> Scarpe da trekking 

> Zaino da trekking, abbigliamento comodo per camminare, indumenti di ricambio, felpa, giacca a vento/antipioggia, cappellino

> Colazione e borraccia con acqua a sufficienza

> Pranzo a sacco

Cosa poter aggiungere e come regolare e caricare lo zaino

 

Durante il cammino si parla con i compagni o semplicemente si ascolta la natura. Importante seguire la guida e l'andatura senza avanzare o fermarsi.

 

Info:

✆ WhatsApp numero: 3493669187

 

!!! Fotografie e riprese video:

Nel corso dell’escursione verranno effettuati scatti fotografici e riprese video che possono comparire su siti di pubblico dominio e che saranno utilizzati dall’organizzazione per finalità promozionali riguardanti l’attività stessa. La partecipazione all’escursione sottintende il nullaosta alla pubblicazione del suddetto materiale.

 

✓ L'organizzazione si riserva di modificare il percorso o rinviare l'escursione comunicandolo 24 ore prima dell'evento.

 

Organizzazione a cura di:

Alessandro Sileno - guida ambientale escursionistica LAGAP

 

⚠️ Al fine di tutelare tutti i partecipanti, nell'intento di collaborare al contenimento del Covid 19, secondo quanto indicato dal DPCM 4.3.2020 e successivi, è fatto esplicito divieto – sotto la propria personale responsabilità - di iscrizione all'escursione: 

1. a chiunque manifesti sintomi influenzali anche modesti o temperatura corporea superiore a 37,5 C° 

2. a chiunque sia transitato in aree interdette identificate dal suddetto decreto e da successive deliberazioni per il contenimento dell'epidemia; 

3. a chiunque sia rientrato da Paesi esteri da meno di 14 giorni; 

4. a chiunque sia stato comandato di isolamento cautelativo perché positivo al Covid-19; 

5. a chiunque sappia di essere entrato in contatto da meno di 14 giorni con persone di cui ai punti 2 – 3 – 4. 

Partecipando all'escursione si dichiara dunque in modo esplicito e legalmente vincolante di non trovarsi in alcuna delle situazioni sopra descritte e di osservare, e far osservare ai minori accompagnati, tutte le disposizioni sul distanziamento sociale e sull'uso dei DPI impartite dalla Guida.

PRENOTA L'ESCURSIONE ONLINE CON PAYPAL

60,00 €

  • ancora posti disponibili

2 Cene di gruppo + pernottamenti + colazioni + pranzi a sacco: 90 € (da pagare in loco)


METODI DI PRENOTAZIONE

Invia un email a viandantidelsud@gmail.com con i seguenti dati richiesti:

(Come oggetto della tua email scrivi: Prenotazione escursione guidata Viandanti del Sud del 25-27 Settembre)

  • NOME E COGNOME
  • DATA DI NASCITA
  • LUOGO DI NASCITA
  • CODICE FISCALE
  • NUMERO DI TELEFONO
  • INDIRIZZO; CITTA'; CAP
  • ALTRI PARTECIPANTI (nome, cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale)

Per completare la prenotazione va versata (entro martedì 22/09) la quota individuale di € 60,00 (Under 18: € 30) tramite:

- PAYPAL

- BONIFICO BANCARIO 

IBAN: DE04100110012627586667;  (BIC: NTSBDEB1XXX)

Intestato a: Alessandro Sileno

Causale: Prenotazione escursione guidata Viandanti del Sud del 25-27 Settembre

 

*allegare all'email ricevuta di pagamento o ricevuta bonifico