Ponte alla Luna e Brienza Vecchia: sull'Appennino Lucano 7-8/09

Un weekend a piedi in due borghi molto caratteristici del Parco Nazionale Appennino Lucano con una proposta particolare, una camminata di 300 metri sospesi nel vuoto a 120 metri di altezza, sul "Ponte alla Luna", un escursione nella faggeta ad oltre 1000 metri di altitudine ed una visita ad un affascinante paese fantasma.
Destinazione: Sasso di Castalda.
Sabato mattina:
Attraverseremo le stradine che si diramano tra le caratteristiche abitazioni in pietra del centro storico, si raggiunge la partenza del primo ponte, “Ponte Petracca” lungo 95 metri e sospeso a circa 70 metri di altezza, attraverso il quale si giunge alla sponda opposta su un versante caratterizzato da formazioni geologiche caratteristiche.
Percorrendo il sentiero lungo la sponda del “Fosso” si supera la cappella votiva e si raggiunge in 15 minuti la partenza dell’impressionante “Ponte alla Luna”.
Dall'altro lato del ponte ci attende una sky-walk in vetro sospesa sul ponte e un belvedere attrezzato per rifiatare qualche minuto, ammirando il panorama delle montagne circostanti seduti sugli antichi ruderi del castello che domina dall’alto il paese.
Sabato pomeriggio:
Escursione al Bosco La Costara.
Ci sposteremo fuori dal paese per raggiungere una spettacolare faggeta ad oltre 1000 metri di altitudine nella quale si erge il più alto di tutti, il faggio di S. Michele, un imponente albero secolare, la cui età è stimata tra i 300/400 anni, e che raggiungeremo lungo i sentieri boschivi di questa area faunistica tra l'altro conosciuta come l'Oasi del Cervo nella quale è possibile osservare appunto questi maestosi animali.
A fine escursione si torna in paese
Sasso di Castalda a quota 949 metri s.l.m sorto come roccaforte normanna si trovava poco distante dalla Via Herculea, l'antica strada romana che collegava il Sannio alla Lucania.
Le casette in pietra di Sasso di Castalda sono delle vere e proprie opere d’arte decorate da splendidi balconi fiorati e affiancate da vicoletti, spiando dai quali si scorgono meravigliose vedute sul paesaggio circostante.
Ed è in questi luoghi che passeremo la serata con un immancabile cena di gruppo e pernottamento
Il mattino dopo ci sposteremo nelle vicina Brienza, nello specifico visiteremo l'antico borgo attraversato da due torrenti che sorge sulle colline lucane a circa 700 metri di altitudine, arroccato lungo rupi inaccessibili e strapiombi.
Raggiungeremo il Castello Caracciolo del IX sec. che domina il paese abbandonato dopo svariati episodi nefasti verificatisi nei secoli, come la peste del 1651 ed il sisma del XIX sec.
Brienza Vecchia è il "paese che rivive" grazie alle associazioni locali che tramite rievocazioni medievali ed altre attività culturali stanno promuovendo e rivalorizzando questo affascinante paese. <3

DETTAGLI DELL'ATTRAVERSAMENTO DEL PONTE:
Il ticket d’ingresso comprensivo dell’attrezzatura (il Set "Via Ferrata").
- E' vietato l'accesso al ponte ai minori di anni 14
- Dai 14 fino al compimento dei 18 anni è obbligatorio l'accompagnamento da parte del genitore
- E' vietato l'utilizzo della propria attrezzatura sui ponti. L'unica attrezzatura concessa è quella fornita dalla società di gestione.
- Per accedere ai ponti è necessario godere di un ottimo stato di salute.
La durata totale del percorso dei ponti tibetani è di circa 1 ora e mezza..
Le attrezzature di sicurezza verranno fornite presso la biglietteria.

CARATTERISTICHE DEL PERCORSO FAGGIO S.MICHELE:
Distanza: 4 km
Livello difficoltà: Livello T - Medio
Dislivello: +360 m / -360 m
Tempo di percorrenza: 3 ore a/r inclusa sosta pranzo
Fondo stradale: sentieri boschivi

Il percorso è adatto a persone abituate a camminare, ragazzi di età non inferiore ai 14 anni che non abbiano paura del vuoto e vertigini!

 

⌚ APPUNTAMENTO ALLE ORE 10:00 A SASSO DI CASTALDA (PZ) E REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI

- Per chi è impossibilitato a raggiungere il punto d'incontro consigliamo di organizzare insieme un CAR SHARING. (creeremo un gruppo WhatsApp dedicato)

- COSA PORTARE: scarpe da trekking, tecniche e antiscivolo, abbigliamento comodo per camminare, indumenti di ricambio, felpa, zaino ergonomico, giacca a vento/antipioggia, cappellino.

- Colazione e acqua a sufficienza.

- Pranzo a sacco.

 

Durante il cammino si parla con i compagni o semplicemente si ascolta la natura. Importante seguire la guida e l'andatura senza avanzare o fermarsi. 

 

Info: 

✆ WhatsApp numero: 3493669187

 

!!! Fotografie e riprese video:

Nel corso dell’escursione verranno effettuati scatti fotografici e riprese video che possono comparire su siti di pubblico dominio e che saranno utilizzati dall’organizzazione per finalità promozionali riguardanti l’attività stessa. La partecipazione all’escursione sottintende il nullaosta alla pubblicazione del suddetto materiale.

 

✓ L'organizzazione si riserva di modificare il percorso o rinviare l'escursione comunicandolo 24 ore prima dell'evento.

 

Organizzazione a cura di: 

Alessandro Sileno - guida ambientale escursionistica LAGAP

PRENOTA L'ESCURSIONE ONLINE CON PAYPAL

20,00 €

  • ancora posti disponibili

Il Ticket "Ponte alla Luna" dovrà esser acquistato direttamente alla biglietteria: 15 €

Cena di gruppo e pernottamento saranno prenotati direttamente con le strutture ricettive e ristorative: 50 €

ALTRI METODI DI PRENOTAZIONE

Invia un email a viandantidelsud@gmail.com con i seguenti dati richiesti:

(Come oggetto della tua email scrivi: Prenotazione escursione guidata Viandanti del Sud del 7-8 Settembre)

  • NOME E COGNOME
  • DATA DI NASCITA
  • LUOGO DI NASCITA
  • CODICE FISCALE
  • NUMERO DI TELEFONO
  • INDIRIZZO; CITTA'; CAP
  • NUMERO PARTECIPANTI (ed i loro dati)

Per completare la prenotazione va versata la quota individuale di € 20,00 (Under 18: € 5) tramite:

 

- BONIFICO BANCARIO 

IBAN: IT72Q0311141720000000003009

Intestato a: Alessandro Sileno

Causale: Prenotazione escursione guidata Viandanti del Sud del 7-8 Settembre

 

*allegare all'email ricevuta di pagamento o ricevuta bonifico