PRENOTAZIONI CHIUSE

Pozzi di Rota: Parco Nazionale Alta Murgia 28/02

Si parte a piedi dalla Stazione di Pescariello, la porta del Parco Nazionale Alta Murgia.

Una stazione ferroviaria situata tra la stazione di Altamura e quella di Mellitto sulla linea Bari-Matera delle Ferrovie Appulo Lucane. 

Percorrendo un lungo tratturello che "scorre" nei pressi di Lamalunga, nota per la sua grotta che custodisce "L'uomo di Altamura"; attraverso di essa sarà possibile osservare da lontano la città di Altamura.

Il nostro percorso continua sempre fiancheggiati da antichi muretti a secco, in lontananza la Piramide di Monte Chiancaro, punto geodetico di triangolazione IGM della carta d'Italia.

Inizia un sentiero ricco di querce ed alberi da frutto spontanei, qui sembra essere in un giardino di pietra. 

In lontananza la quasi maestosa Masseria Casino De Angelis, costruita nella XVII secolo e composta da una residenza produttiva e funzionale.

Ed ecco finalmente i Pozzi di Rota, che prendono il nome da enormi ruote di pietra nell’interno di due piccole doline carsiche con due pozzi di acqua risorgiva, e che raccolgono acqua durante i mesi piovosi, assumendo le connotazioni di veri laghetti carsici, con suolo quasi totalmente impermeabile dovuto alla presenza di sedimenti argillosi.

Un'importante oasi di biodiversità.

Dopo la pausa pranzo a sacco, il sentiero continua fino a raggiungere la Necropoli La Mena, ricca di sepolcri a tumulo risalenti anche al X sec. a.C.

Ce ne sono quasi 50, e sono state oggetto di studio negli anni '60. All'interno, quale corredo funerario sono stati ritrovati oggetti quali fibule, armille e rasoi da barba in bronzo.

Il cammino continua su un percorso che sviluppa ad anello fino a tornare sul tratturello inziale che ci riporterà al punto di partenza.

 

CARATTERISTICHE DEL PERCORSO AD ANELLO:

Lunghezza: 13 km

Livello difficoltà: E - bassa

Dislivello: + 172 m / - 172 m

Tempo di percorrenza: 5 ore a/r (soste incluse)

Fondo stradale: tratturo, sterrati, sentieri

 

 ::::::::Informazioni utili:::::::: 

 

⌚ APPUNTAMENTO AD ALTAMURA (BA) ALLE ORE 09:00

> Numero massimo di partecipanti: 10

 

COSA PORTARE:   

> Scarpe da trekking 

> Zaino da trekking, abbigliamento comodo per camminare, indumenti di ricambio, felpa, giacca a vento/antipioggia, cappellino

> Borraccia con acqua a sufficienza

> Pranzo a sacco

Cosa poter aggiungere e come regolare e caricare lo zaino

 

Durante il cammino si parla con i compagni o semplicemente si ascolta la natura. Importante seguire la guida e l'andatura senza avanzare o fermarsi.

 

Info:

✆ WhatsApp numero: 3493669187

 

!!! Fotografie e riprese video:

Nel corso dell’escursione verranno effettuati scatti fotografici e riprese video che possono comparire su siti di pubblico dominio e che saranno utilizzati dall’organizzazione per finalità promozionali riguardanti l’attività stessa. La partecipazione all’escursione sottintende il nullaosta alla pubblicazione del suddetto materiale.

 

✓ L'organizzazione si riserva di modificare il percorso o rinviare l'escursione comunicandolo 24 ore prima dell'evento.

 

Organizzazione a cura di:

Alessandro Sileno - guida ambientale escursionistica LAGAP

 

⚠️ Al fine di tutelare tutti i partecipanti, nell'intento di collaborare al contenimento del Covid 19, secondo quanto indicato dal DPCM 4.3.2020 e successivi, è fatto esplicito divieto – sotto la propria personale responsabilità - di iscrizione all'escursione: 

1. a chiunque manifesti sintomi influenzali anche modesti o temperatura corporea superiore a 37,5 C° 

2. a chiunque sia transitato in aree interdette identificate dal suddetto decreto e da successive deliberazioni per il contenimento dell'epidemia; 

3. a chiunque sia rientrato da Paesi esteri da meno di 14 giorni; 

4. a chiunque sia stato comandato di isolamento cautelativo perché positivo al Covid-19; 

5. a chiunque sappia di essere entrato in contatto da meno di 14 giorni con persone di cui ai punti 2 – 3 – 4. 

Partecipando all'escursione si dichiara dunque in modo esplicito e legalmente vincolante di non trovarsi in alcuna delle situazioni sopra descritte e di osservare, e far osservare ai minori accompagnati, tutte le disposizioni sul distanziamento sociale e sull'uso dei DPI impartite dalla Guida.

PRENOTA L'ESCURSIONE ONLINE CON PAYPAL

10,00 €

  • ancora posti disponibili

METODI DI PRENOTAZIONE

Invia un email a viandantidelsud@gmail.com con i seguenti dati richiesti:

(Come oggetto della tua email scrivi: Prenotazione escursione guidata Viandanti del Sud del 28 febbraio)

  • NOME E COGNOME
  • DATA DI NASCITA
  • LUOGO DI NASCITA
  • CODICE FISCALE
  • NUMERO DI TELEFONO
  • INDIRIZZO; CITTA'; CAP
  • ALTRI PARTECIPANTI (nome, cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale)

Per completare la prenotazione va versata (entro venerdì 26/02) la quota individuale di € 10,00 (Under 18: € 5) tramite:

- PAYPAL

- BONIFICO BANCARIO 

IBAN: DE04100110012627586667;  (BIC: NTSBDEB1XXX)

Intestato a: Alessandro Sileno

Causale: Prenotazione escursione guidata Viandanti del Sud del 28 febbraio

 

*allegare all'email ricevuta di pagamento o ricevuta bonifico